10653858_10206221046033924_225798950083935286_n

Ragazzi che mestizia.

Ho letto i testi dell’ultimo album dei Litfiba e mi è preso lo sconforto. Se mi seguite da un po’ dovreste sapere come i vecchi Litfiba siano stati una delle band italiane che ho amato di più. Ma questi, cazzo, come possono essere le stesse persone che hanno scritto 17 Re?

Qualche esempio:

“Uh uh uh, uh uh uh eutopia
eutopia è l’isola che c’è per chi la cerca e non si arrende mai
dal polo nord al polo sud la puoi creare ovunque tu vorrai
essere umani tra gli umani fatti di gioia e fantasia
accoglienza e bassa disparità nasce il sole a eutopia

Se eutopia è un sogno io voglio continuare a sognare sognare
se eutopia è uno sbaglio io voglio continuare a sbagliare sbagliare
se eutopia è lotta io voglio continuare a lottare lottare
uh uh uh, uh uh uh eutopia

Un altro mondo è possibile dove il lavoro non è più un ricatto
piste ciclabili e rifiuti zero a eutopia non è utopia
voglio un paese dove la realtà di ogni cosa sia come appare
dove chi merita vincerà ecco eutopia eutopia!”

e

“Nella dittatura dell’ignoranza
Meglio maledetti che rincoglioniti
Cerco informazioni su internet
La propaganda ammazza chi fa surf

Ecco il Dio del tuono
Ecco il Dio del suono
Con la chitarra elettrica e dieci dieci”

o

“Pecore di un gregge senza lana nè ricotta
carne da macello per un Dio che se ne fotte
trappole di mostri e di martiri assassini
con sette mutande e settanta vergini nel cielo…
Ehi! In nome di Dio!

La verità la verità è nella bocca del leone
La verità la verità è dove non batte mai il sole”

Dopo la stronzata di Pelù sulle matite al referendum sono assolutamente convinto che sia diventato pure lui un cinquantenne 2.0.

Chiamatevi LITSFIGA, porca vacca.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...