Black-shoe-clip-art-free-vector-in-open-office-drawing-svg-svg-2
Ciao!

Ne stavo parlando qualche giorno fa con un’amica su Facebook, e visto che ho fatto lo sforzo di tirar fuori dal cassetto questa pagina della mia vita, ho deciso di condividerla anche con voi.

Senza tanti giri e demagogia, vado diretto al sodo.

Una decina di anni fa ho avuto una sbandata per gli ambienti dell’estrema destra. Si, davvero, è durata un paio di anni.
Non parlo volentieri di questo periodo, perchè il più delle volte la gente vive di stereotipi e quindi così come Islam = Terrorismo, automaticamente Destra =Violenti, e fortunatamente non è sempre così. Anzi.

Comunque come dicevo, è stata una fase che fortunatamente durò poco, ma ho ancora qualche amico legato a quegli ambienti. Per quanto in linea di massima mi piacerebbe che la musica fosse apolitica, capita spesso che a certi livelli le ideologie si mescolano al metal estremo e quindi, diciamo, siamo rimasti in contatto.

Non vi voglio dire che ne sono felice, anzi sono ben conscio che sia una pagina un po’ “infelice” della mia storia, ma non posso nemmeno dire di essermene mai pentito perchè ritengo che tutto serva a crearsi un bagaglio culturale, ed in quel momento ero affascinato da Nietzche, Evola, d’Annunzio e mi piacevano molto i concetti di patria e onore che invece vedevo latitare dall’altra parte della barricata.

Ma in mia difesa posso aggiungere che suonavo con dei ragazzi, andavo ai concerti, frequentavo gli ambienti di aggregazione, ma non ho mai fatto – ne assistito a – nulla di violento o illegale. Anzi, contrariamente a quanto si è portati a pensare, ricordo serate passate a parlare di filosofia e storia davanti ad una birra, piuttosto che la “caccia all’immigrato” che si immaginano le persone.

E niente, passata quella fase sono tornato ad essere il solito scemo di sempre, ma sicuramente più arricchito culturalmente. Se vi va approfondiamo il discorso, come volete. A me fa bene parlare di me ed aprirmi, fa parte di un percorso che sto seguendo.

E ditemi, voi avete ricordi scomodi?

17274615_10212688544757350_1328946463_n
Venezia, credo 2006 o 2007. 
Annunci

3 pensieri riguardo “Mettersi a nudo #1 Ricordi scomodi?

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...