Uomini alla deriva nell’inferno dello shopping.

E niente,
Il titolo é eloquente. Volevo condividere con voi queste foto di uomini allo sbando, intrappolati nella logica femminile del “Entro un attimo a vedere qualcosa”, attimo che per un qualche motivo cambia prospettiva allo spazio tempo. Sei ore per un uomo, cinque minuti per una donna.

image

Insomma, come se lo shopping fosse una sorta buco nero, ed entrare in un negozio corrispondesse ad entrare nell’orizzonte degli eventi.

Ma vediamo le immagini.

Annunci

12 thoughts on “Uomini alla deriva nell’inferno dello shopping.

  1. Lo sguardo di quello con i baffi e la maglietta rossa è desolato e preoccupato al tempo stesso. Perché? si chiede. E anche: Quanto mi costerà? Mia moglie non mi vuole, perché dopo cinque minuti comincio a sbadigliare e chiedere se ha finito. Poi quando mi chiede come le sta un capo che ha scelto le dico troppo velocemente: bene, e la cosa la insospettisce. Invece io la voglio sempre come voce critica, e anche perché da solo non riesco a decidere niente. Poi compro delle camicie che ho imbarazzo persino a tenere in armadio e non ricordo come ho fatto a comprarle, se non sotto l’influsso magico e combinato degli sguardi della commessa e della mia signora, che d’intesa si dicono: fagliela prendere, a George Clooney starebbe bene, magari hai visto mai…

    Liked by 2 people

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...